top of page
  • Immagine del redattoreAdmin

Giornata Celebrativa del Migrante e del Rifugiato

Asl e Università di Chieti insieme per la promozione della salute nelle comunità dei migranti


Iniziativa congiunta tra Azienda sanitaria locale e Università di Chieti in vista della "Giornata mondiale del migrante e del rifugiato" che ricorre il 24 settembre 2023.


Sono stati gli studenti del corso di studi in "Assistenza sanitaria" della "d'Annunzio", presieduto dal professor Tommaso Staniscia, a mettere in atto interventi di promozione della salute, verso il singolo e l’intera somunità.


Le attività sono state svolte in tutti i centri di accoglienza della provincia di Chieti.


Gli studenti del II e III anno Diego Camardo, Alessandra Monachetti, Alessio Pio Pistillo e Veronica Trave durante il tirocinio formativo si sono concentrati su igiene personale e dell'ambiente domestico. Il tutto è stato svolto, differenziando i destinatari, in base alla provenienza dei migranti (Bangladesh, Pakistan, Senegal e India) e l’età (4 - 52 anni) e superando le varie barriere culturali comunque presenti.


I singoli interventi si sono conclusi con la valutazione dell’apprendimento, attraverso questionario e role-playing, con esito positivo, apportando oggettivi benefici nelle comunità di migranti in termini di salute collettiva.


Le attività sono state coordinate dall’assistente sanitaria Luciana Petrocelli, direttore delle attività didattiche professionalizzanti, e da Emidio Rosati, responsabile dell'unità operativa "Sorveglianza e assistenza migranti".


fonte

https://lnx.asl2abruzzo.it/asl/news/1656-asl-e-universita-di-chieti-insieme-per-la-promozione-della-salute-nelle-comunita-dei-migranti.html



37 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page